Studiare in Italia

  • Popolazione: 60,000,000
  • Valuta: Euro (EUR)
  • Studenti universitari: 1,600,000
  • Studenti internazionali: 32,000
  • Programmi di inglese: 330

L'Italia non è solo una destinazione turistica di livello mondiale, ma è stata a lungo anche una delle principali destinazioni di studio per molti studenti internazionali. Ogni anno, il paese attrae e accoglie decine di migliaia di studenti internazionali. Il che non sorprende, considerando il piacevole fascino, il cibo famoso in tutto il mondo, l'immensa eredità culturale e storica.

La bellissima nazione offre anche strutture di studio di livello mondiale con tasse universitarie convenienti e opportunità di finanziamento facilmente accessibili. In aggiunta a ciò, ospita le strutture di studio più antiche e rispettate d'Europa, un buon esempio è l'Università di Bologna, fondata nel 1088.

Situata nell'Europa meridionale e strategicamente situata nel cuore del Mar Mediterraneo, l'Italia continua ad essere in cima alla lista delle principali località di studio grazie al clima mite e temperato e ai suoi splendidi paesaggi naturali.

I dati più recenti rivelano che circa 1.6 milioni di studenti si sono iscritti agli studi di istruzione superiore in Italia. Tra loro, 30,000 erano studenti internazionali principalmente dalla Grecia, dall'Africa e dal Medio Oriente. La tendenza suggerisce che il numero di studenti internazionali è in aumento.

Università in Italia

L'Italia vanta una serie di college e università di livello mondiale. Oggi ha più di 137 istituti di istruzione superiore in tutto il paese, 61 dei quali sono università statali sotto la supervisione del Ministero dell'Istruzione e 30 università non statali. L'università più antica che è anche accreditata per aprire la strada all'attuale sistema universitario del paese è l'Università di Bologna che, come accennato in precedenza, risale al 1088. Le istituzioni pubbliche più importanti di istruzione superiore includono:

  • Università degli Studi di Milano-Bicocca
  • SDA Bocconi
  • Sapienza Università di Roma
  • Università Degli Studi di Milano

Scuole aziendali in Italia

Se sei ossessionato dall'idea di diventare il prossimo Sir Alan Sugar, allora l'Italia è una destinazione privilegiata per te per perseguire il tuo MBA poiché c'è una lunga serie di eccellenti business school pubbliche e private per trasformare la tua idea in realtà. I toppers dell'elenco includono:

  • SDA Bocconi School of Management
  • Bologna Business School
  • LUSS Business School
  • MIB Trieste School Of Management
  • Università di Pisa
  • Università Sapienza

Studia in Italia in inglese

La lingua nazionale italiana è l'italiano, quindi la maggior parte delle strutture offre i propri programmi in italiano. Inoltre, l'inglese non è ampiamente parlato al di fuori dell'ambiente accademico. Per coloro che conoscono solo l'inglese, questo potrebbe rappresentare un ostacolo. Fortunatamente, la maggior parte delle istituzioni offre lezioni che ti aiuteranno a migliorare le tue capacità.

Ciò che è ancora meglio è che molte istituzioni stanno ora cercando di intensificare il loro gioco offrendo programmi di insegnamento dell'inglese nel tentativo di attirare più studenti internazionali e ora ci sono oltre 300 programmi di insegnamento dell'inglese a livello universitario.

Tasse universitarie in Italia

Le tasse universitarie in Italia sono normalmente inferiori rispetto ad altri paesi in Europa. La maggior parte degli istituti di istruzione superiore stabilisce la propria quota di iscrizione, ma quando si tratta di istruzione universitaria, il governo impone un costo minimo legale per l'iscrizione e un costo massimo per i contributi degli studenti, che di solito non supera il 20% del finanziamento statale.

La quota media di iscrizione per le università pubbliche è normalmente compresa tra 850 e 1,000 euro all'anno a seconda dell'istituto e del corso. D'altra parte, le università private sono un po 'costose in quanto variano tra 1,800 e 4,000 euro all'anno.

Borse di studio per studiare in Italia

Sono molte le borse di studio e le opportunità di finanziamento di cui gli studenti possono usufruire in Italia. Alcuni programmi di borse di studio spesso coprono sia la quota di iscrizione che il costo della vita, mentre alcune istituzioni offrono opzioni flessibili per le tasse universitarie che consentono agli studenti che finanziano la loro istruzione di farlo senza sforzi. La maggior parte dei programmi di borse di studio, tuttavia, vengono offerti a uno studente sulla base di una valutazione dei voti precedenti o sul merito.

Costo della vita in Italia

Finanziare il tuo stile di vita da studente in Italia è relativamente facile. Tuttavia, il costo della vita varia a seconda della città in cui ti trovi. Di solito, le città più piccole come Bologna sono abbastanza convenienti e puoi vivere comodamente con un budget di 900 euro al mese.

Tuttavia, le città più grandi come Milano sono piuttosto costose e richiedono almeno 1,200 euro al mese per uno stile di vita confortevole.

Stage e tirocini aziendali in Italia

Hai appena terminato gli studi o stai per intraprendere un programma di studio all'estero in Italia e stai cercando uno stage in Italia? Bene, congratulazioni e sarai felice di sapere che ci sono molte opportunità di stage in Italia. Roma per essere precisi è una destinazione piuttosto popolare per la maggior parte degli stagisti in quanto è la città più grande e popolosa del paese, quindi vanta una serie di aziende in tutti i settori. Ci sono stage sia retribuiti che non retribuiti a Roma e in altre città come Napoli, Venezia, Milano e Torino. Pertanto, prima di iscriverti a qualsiasi posizionamento, fai le tue ricerche, così finirai per ottenere il meglio.

Lavorare in Italia

Se stai pensando di cercare un lavoro part-time magari per finanziare la tua istruzione come studente dell'UE, allora sarai felice di sapere che non hai bisogno di un permesso di lavoro. Tuttavia, l'orario di lavoro non dovrebbe superare le 20 ore settimanali durante il semestre. Tuttavia, sei libero di lavorare a tempo pieno durante le vacanze scolastiche.

D'altra parte, le opportunità di lavoro sono piuttosto limitate agli studenti extracomunitari a causa del timbro di restrizione apposto dal dipartimento dell'immigrazione sul passaporto. Alcuni dei lavori che gli studenti internazionali possono esplorare includono lavori nei settori IT, media o ospitalità. Possono anche cercare lavoro come agenti di call center e assistenti di biblioteca.

Per rendere più facile la tua ricerca di lavoro come studente extracomunitario, è consigliabile che tu abbia una conoscenza di base della lingua italiana.

Richiedere un visto per studenti per studiare in Italia

Se sei uno studente dell'UE, studiare in Italia è incredibilmente facile in quanto non hai bisogno di un visto. Bisognerà comunque fare domanda per il permesso di soggiorno, ancora una volta facile in quanto basta registrarsi alla polizia locale, entro tre mesi dall'arrivo in Italia.

D'altra parte, gli studenti extracomunitari dovranno richiedere un visto. Se sei uno studente non UE, puoi richiedere il visto tramite il consolato italiano o l'ambasciata locale mentre sei nel tuo paese d'origine. Avrai anche bisogno di un permesso di soggiorno una volta approvato il visto e dovrai richiederlo entro 8 giorni dal tuo arrivo in Italia.

Per rendere il tuo processo agevole, contatta la tua università preferita in anticipo per ulteriori informazioni poiché una lettera di accettazione da un'istituzione italiana è uno dei requisiti per la domanda di visto per studenti. F

oppure per richiedere un permesso di soggiorno avrai bisogno anche di un'assicurazione sanitaria che puoi acquistare da una compagnia di assicurazione sanitaria privata nel tuo paese d'origine o puoi anche acquistare una polizza con un'assicurazione sanitaria privata in Italia. In alternativa, puoi iscriverti al Servizio Sanitario Italiano tramite la tua ASL più vicina per una copertura.